Come preparare carciofi congelati in salsa verde

Come preparare carciofi congelati in salsa verde

Carciofi in salsa verde

Poi, aggiungere il fumetto di pesce e il vino secco e 3 o 4 rametti di prezzemolo tritato finemente. Lasciare ridurre per 20 minuti a fuoco medio-basso. Nel frattempo, farcire i carciofi con i gamberi.

Nel nostro caso, abbiamo fatto i carciofi ripieni di gamberi in salsa verde durante la notte e il colore che hanno assunto è stato spettacolare, ma possono essere mangiati appena li avete finiti. La versione di Madrigal fa un passo in più e una volta farciti, vengono ricoperti di farina e uovo e fritti, e poi vengono aggiunti alla salsa verde, ma questo è un extra che per ragioni di linea abbiamo preferito omettere. È una ricetta semplice, sana e molto gustosa.

Ricette con cuori di carciofo

Questa ricca verdura invernale è così originale che non è un frutto ma un fiore che non si è ancora aperto al mondo. Si tende a pensare che sia amaro, duro e indigesto, ma è tutto il contrario: lascia un sapore dolce in bocca ed è un buon diuretico, salutare per il cuore e protettore epatico-biliare. Tuttavia, sappiamo come cucinarlo e trarne il massimo? Ci facciamo sopraffare dalla grande perdita che comporta la sua preparazione? Temiamo la sua rapida ossidazione?

La preparazione e la cottura del carciofo, un alimento che ci è molto vicino e che ci dà molto da giocare, solleva molti dubbi. Con l’aiuto di Albert Mendiola, chef dei ristoranti Marimorena di Barcellona e Sant Boi, zona che produce questo gustoso fiore non ancora nato, e Barcellona; e Luis Torres, capo chef del Círculo del Liceo di Barcellona, vi sveliamo i 10 errori che rovineranno i vostri piatti a base di carciofi.

Esistono diverse varietà di carciofi, ognuna con le sue sfumature. Albert Mendiola nei suoi ristoranti la Marimorena a Sant Boi e Barcellona sceglie quelli più vicini, che nel suo caso si chiamano ‘Carxofa Prat’ del Baix Llobregat, una varietà bianca di Tudela. È un carciofo più mite di un’altra delle varietà più conosciute, la violetta, che nelle sue diverse forme è consumata maggiormente in Francia e in Italia.

Carciofi stufati

Se di solito preparate carciofi surgelati con prosciutto semplicemente bolliti e saltati, sarete sorpresi dal sapore diverso che otterrete con questa ricetta. La chiave è cucinare i carciofi surgelati con il prosciutto alla griglia.

1. Prima di tutto, uno dei principali vantaggi di cucinare i carciofi surgelati con il prosciutto invece di optare per i carciofi freschi è che non dovrete spendere tempo per pulirli e cucinarli. Pertanto, sarete in grado di preparare questa ricetta in pochissimo tempo.

2. Tieni pronti tutti gli ingredienti e non ti ci vorranno più di 15 minuti per fare questa ricetta dei carciofi con prosciutto. Iniziate tritando finemente l’aglio e la cipolla e facendoli soffriggere a fuoco basso in una padella con un po’ d’olio d’oliva fino a quando sono morbidi.

Se osate cucinare i carciofi surgelati con il prosciutto, il vostro fegato e l’apparato digerente vi ringrazieranno, poiché è una verdura molto depurativa e digestiva. Infatti, è la verdura perfetta per ridurre il colesterolo e i chili di troppo.

Un altro modo di mangiare i carciofi è cotto. Si può anche bere il liquido di cottura, poiché avrà assorbito tutte le sue proprietà e il risultato sarà un succo di carciofo altamente purificante.

Ricette carciofi

Ho variato un po’ questa ricetta usando il cestello per cuocerli allo stesso tempo della salsa, perché la consistenza dei carciofi congelati è più delicata per cuocerli, e la presentazione è perfetta!

Tratteremo i tuoi dati per gestire la tua iscrizione e la tua partecipazione al workshop virtuale Thermomix®. Potete esercitare i vostri diritti in base ai regolamenti sulla protezione dei dati scrivendoci a protecciondedatos@vorwerk.es. Maggiori informazioni nella politica sulla privacy.

Tratteremo i tuoi dati per gestire la tua iscrizione e la tua partecipazione al workshop virtuale Thermomix®. Potete esercitare i vostri diritti in base ai regolamenti sulla protezione dei dati scrivendo a protecciondedatos@vorwerk.es. Maggiori informazioni nella politica sulla privacy.

Entradas relacionadas

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad