Come preparare albondegas in salsa di carota vatoma

Come preparare albondegas in salsa di carota vatoma

Polpette in salsa spagnola

Polpette di carne con salsa di carote e piselliStampa della ricettaSalva questa ricetta Accedi per salvareUna ricetta semplice che ci riporta ai sapori tradizionali delle nostre nonne.

Personalmente, mi piace dare alle polpette un tocco “vecchio stile” saltando il passo 10. Per fare questo, quando le tolgo dal cestello, le metto in una grande pentola e le innaffio con la salsa. Ho lasciato bollire per qualche minuto per permettere ai sapori di amalgamarsi e alla salsa di addensarsi leggermente.

Potete approfittare del fine settimana per preparare queste polpette e conservarle in frigo per uno spuntino nei giorni feriali. Si conservano fino a 4 giorni, purché siano in un contenitore ermetico, ben refrigerati e la catena del freddo non sia stata interrotta.

Polpette di carne in salsa di carote

Formare le polpette, infarinarle e metterle su una teglia oliata (io ho messo della carta da forno unta sulla teglia). Cuocere per 10 minuti da un lato e 5 minuti dall’altro (io ho messo 15 minuti e non le ho girate, erano perfette. Tuttavia, poiché ogni forno è diverso, è meglio dividerne uno e provarlo per vedere se è di vostro gradimento).

Aggiungere l’acqua, il dado di manzo Knorr o il Bovril, un pizzico di sale, noce moscata, pepe e chiodi di garofano. Cuocere per 10 minuti, temperatura Varoma, velocità 1, senza usare il vassoio di cottura. Posizionare il cestello di cottura sulle sue 4 gambe sul coperchio per evitare schizzi.

Questa non è una ricetta che si arriva a casa affamati o in fretta e la si prepara; il libro indica un tempo totale di un’ora. Ma se si è organizzati, tutto è molto più facile. Penso che se l’avessi preparato con tutto il processo seguito, non sarebbe stato così facile e comodo.

E siccome avevo intenzione di fare delle polpette, che tra l’altro sono abbastanza pigra, ho aumentato la quantità di carne, dai 500gr che dice la ricetta, ne ho messi quasi 800gr, e così ho altri due tupper in freezer, pronti per un altro giorno.

Polpette in salsa verde thermomix

Ci sono molti tipi di polpette: polpette di baccalà, polpette con seppie, polpette di pollo, polpette di pesce e spinaci e anche le classiche polpette con pomodoro e persino i famosi spaghetti con le polpette. Ma quasi tutti sono caratterizzati dal fatto che vengono fritti prima di essere cucinati con la salsa. Oggi, però, li faremo molto più sani, al vapore nel nostro Thermomix, e in questo modo faremo anche uso del contenitore Varoma.

Senza lavare la ciotola, aggiungere le uova, il latte, il sale e il pepe e mescolare per 10 secondi a velocità 8. Versare nella ciotola della carne e mescolare bene con una forchetta. Lasciare riposare in frigorifero per un po’.

Per la salsa, senza sciacquare il bicchiere, aggiungere l’olio, la cipolla, l’aglio, il pomodoro e i peperoni tritati grossolanamente, e tritare per 6 secondi a velocità 4.    Programma 10 minuti, a temperatura Varoma a velocità 1, senza usare la bacinella.

Una volta trascorso il tempo, controllare che le polpette siano pronte, toglierle e frullare la salsa per 10 secondi a velocità 8. Mettere le polpette in un piatto da portata e coprirle con la salsa.

Salsa di polpette thermomix

Tratteremo i tuoi dati per gestire la tua iscrizione e la tua partecipazione al workshop virtuale Thermomix®. Potete esercitare i diritti riconosciuti dal regolamento sulla protezione dei dati scrivendoci a protecciondedatos@vorwerk.es. Maggiori informazioni nella politica sulla privacy.

Tratteremo i tuoi dati per gestire la tua iscrizione e la tua partecipazione al workshop virtuale Thermomix®. Potete esercitare i vostri diritti in base ai regolamenti sulla protezione dei dati scrivendo a protecciondedatos@vorwerk.es. Maggiori informazioni nella politica sulla privacy.

Entradas relacionadas

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad