Come preparare vongole in salsa piccante cucina plus

Come preparare vongole in salsa piccante cucina plus

Come preparare i gamberi fritti

Ho letto sul blog francese Atabula che il cibo costituisce solo il 30% di una visita al ristorante. Il problema è definire l’altro 70%. “Prima” si presumeva che se era cucinato bene, in un luogo piacevole e servito correttamente, era una garanzia di successo. “Ora, con questo nuovo modello in cui il cibo non è più al centro della proposta, non si sa più cosa pensare.

Si sa che a Parigi la gente si diverte nei piccoli bar, bistrot o bistronomie, stipati in un piccolo spazio, serviti in uno stile a volte molto sbrigativo, in un’atmosfera rumorosa e anche con l’odore di fritto (lo dico senza voler generalizzare). Questi stessi guiris possono anche piacere questa stessa atmosfera a Barcellona, e la vedo in molti posti nel Raval, nel Quartiere Gotico o, l’altra sera, nelle strade di La Ribera, quando camminavo verso il moderno hotel REC dove si trova questo nuovissimo Fismuler, aperto solo da un mese.

O qualche fetta d’uva sopra un carpaccio di orata con mandorle, quando vedrei delle fette di oliva nera, meno dolce (16€ per una porzione intera) (quella che vedete è una mezza porzione, come in quasi tutti i piatti delle foto, più consigliabile delle porzioni intere, che sono troppo generose).

Gamberi al pomodoro

Avevano un sacco di piatti vegetariani così come piatti di pollo, pesce e agnello. Mi è stato dato un pasto vegetariano con lenticchie, cuori di carciofo, uva sultanina, cipolle e pomodori. Aveva un sapore vibrante ed effervescente, che ha davvero fatto formicolare le mie papille gustative! Il mio amico (nella foto) ha preso un piatto di pesce che aveva un sapore ricco e affumicato ed era altrettanto delizioso. Consiglio vivamente l’antipasto di melanzane. È quasi come una tapenade che si mangia con fette di pita. Ti fa davvero sentire la bocca come se avessi una festa di fuochi d’artificio! Non troppo caldo, ma se ti piace caldo ci sono molti cibi da scegliere che ti danno quel sapore. Finisci il tuo pasto con una porzione di baklava fatta in casa! Non rimarrete delusi!

Tutto è fatto su ordinazione e si può davvero gustare! Il proprietario e i camerieri sono stati molto gentili, anche se un po’ lenti a riempire la nostra acqua e il nostro tè, che abbiamo dimenticato quando non abbiamo chiesto. Penso che potrebbero usare un po’ più di personale a loro disposizione per rendere le cose un po’ più veloci (ecco perché gli ho dato solo un 4). L’atmosfera è piacevole, con una grande finestra di fronte che permette la luce naturale, con una decorazione interna di pareti e arazzi che si abbina al cibo.

Come cucinare i gamberi

Sotto l’ombrello della specie Capsicum annuum troviamo tutti i peperoni del mondo, sia dolci che piccanti, poiché in realtà stiamo parlando sempre della stessa specie ma di varietà diverse.

In questo caso, il nostro amico rossastro ha origine nell’attuale Guiana francese, la cui capitale si chiama Cayenne e il cui nome deriva dalla parola kyynha (una lingua Tupi precolombiana del Brasile), che significa ‘pepe’.

È un peperone lungo, rossastro e sottile, che può essere lungo tra i 10 e i 25 centimetri. A volte, quando è fresco, ha una punta leggermente ricurva e una pelle leggermente ruvida. Inoltre, una delle sue curiosità è che i peperoni pendono dal cespuglio, mentre la maggior parte del resto dei peperoncini crescono in piedi.

La loro piccantezza, contrariamente a quanto si pensava inizialmente, deriva dalla capsaicina, che è un’oleoresina e il composto chimico che dà ai peperoni la loro piccantezza. In confronto, la piccantezza dei peperoni deriva dalla piperina, un’altra oleoresina non correlata.

Cosa sono i gamberi

Sei già tentato? Non c’è motivo per non indulgere. Anche se è necessario imparare alcuni trucchi per aprire le ostriche, non è necessario essere uno chef professionista o avere abilità di coltello pazzesche. Ecco la tua guida per imparare a sgusciare un’ostrica.

Le ostriche sono molluschi noti soprattutto per vivere in una conchiglia, produrre perle e… essere deliziose. Quello che la maggior parte delle persone non sa è che provengono da una grande famiglia di più di 200 varietà; solo una parte di queste sono commestibili, e nessuna di quelle commestibili produce perle.

Si dice che siano afrodisiaci e che abbiano molti benefici per la salute: sono poveri di grassi e pieni di proteine, vitamine, minerali (soprattutto zinco) e omega 3. Le ostriche possono rafforzare il tuo sistema immunitario, migliorare la tua pelle e rafforzare le tue ossa. Le ostriche sono anche sostenibili e aiutano l’ambiente pulendo l’acqua in cui si trovano.

Ora che hai familiarità con il processo di sgusciare le ostriche, probabilmente capisci perché non dovresti (o non puoi) aprire le ostriche crude con un qualsiasi coltello da cucina. Un buon coltello per ostriche ha queste caratteristiche:

Entradas relacionadas

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad