Come preparare anelli di calamari in salsa

Come preparare anelli di calamari in salsa

Calamari in salsa, ricetta della nonna

Le buone acciughe sotto aceto sono perfette per ogni occasione, proprio come le deliziose seppie all’aglio, le tradizionali patatas bravas o la ricetta che vi portiamo oggi, calamari in salsa americana. Quello che succede è che spesso pensiamo che per godere di buone tapas, dobbiamo andare al bar di fiducia. Niente potrebbe essere più lontano dalla verità, perché è possibile preparare questi calamari in salsa americana a casa senza alcun problema.

Naturalmente, possono essere preparati come aperitivo con gli amici o come piatto principale. Entrambi i modi ci permettono di godere del sapore di questi deliziosi calamari con quel tocco piccante della salsa che dà loro un risultato spettacolare.

Come cucinare i calamari congelati

Siccome ci sono avanzati dei calamari quando abbiamo tagliato gli anelli per preparare la ricetta tradizionale dei calamari nel loro inchiostro, siccome avevo comprato due calamari molto grandi, mi è venuto in mente di preparare questa ricetta dei calamari in salsa americana che avevo visto qui, e ora sono in dubbio su quale di queste due ricette mi piace di più.

Il calamaro in salsa americana con la sua deliziosa salsa piccante è un’eccellente opzione per godere in modo diverso con questo ingrediente che ora possiamo trovare ad un prezzo molto buono nel mercato. Inoltre, essendo una ricetta molto facile da preparare e, come tutti gli stufati, è ideale per essere consumata in un tupper in ufficio o all’università, è molto pratica perché può essere lasciata pronta da riscaldare quando si va a mangiare.

Servire i calamari in salsa americana in un piatto di terracotta e preparare una guarnizione di riso bianco cotto, che serviamo separatamente in modo che ogni commensale possa mescolarlo nel proprio piatto. Preparate molto pane perché la salsa è davvero deliziosa.

Come cucinare i calamari per renderli teneri

Sembra che i calamari siano un piatto da bar, fatto in tutti i modi possibili, ma solo in un bar. Ebbene no, con questi calamari in salsa sarete sorpresi sia nel tempo che nel sapore, e smetterete di spendere soldi per mangiarli nei bar e inizierete a mangiarli in modo molto più sano a casa.

2. Mettere una padella sul fuoco con olio d’oliva vergine e, quando è caldo, aggiungere la cipolla, precedentemente tagliata molto finemente. Quando comincia a colorare, aggiungete l’aglio, anch’esso tritato, e lasciateli entrambi rosolare.

Ricette per calamari all’aglio

Se vi piacciono i calamari, non perdetevi i meravigliosi calamari alla romana o calamari in pastella, calamari ripieni di carne in salsa, deliziosi calamari nel loro inchiostro con riso bianco, riso con calamari o calamari con cipolle.

Sono deliziosi appena fatti, ma sono anche ottimi riposati il giorno prima, ma dovrebbero sempre arrivare caldi in tavola con un po’ di prezzemolo cosparso sopra. Se avete degli avanzi o se preparate una grande quantità, potete conservarli in frigorifero per 2-3 giorni senza problemi e anche congelarli.

Pulire molto bene i calamari, togliendo ogni pezzo e capovolgendo il sacchetto per pulire molto bene l’interno. A volte ci si può imbattere in un calamaro che stava digerendo un pesce o un granchio, quindi è meglio che, anche se sembra pulito, lo si giri completamente al rovescio in modo che sia immacolato.

Questi calamari in salsa americana sono teneri e deliziosi con quel caratteristico tocco piccante che questa salsa incorpora. È molto facile da preparare a partire da una salsa sofrito e poi i calamari vengono cotti in essa fino a quando sono succosi. Servili come antipasto o come piatto principale con una semplice guarnizione e segui la nostra guida passo dopo passo per pulire perfettamente i calamari 😉

Entradas relacionadas

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad